Padri 3.0: La Paternità ai tempi della Separazione

 

Fare i padri,  o più in generale i genitori, è già di per sé un compito molto complesso

Riuscire a ricoprire il ruolo di genitore/educatore, da separati è ancora più difficile.
Cosa ci ostacola nel nostro ruolo genitoriale, ex a parte?
Il poco tempo che abbiamo da trascorrere con i nostri figli, la paura a volte di contrariarli, temendo magari delle ripercussioni negative sul nostro rapporto con loro.
Si tende ad instaurare, quindi, uno strano meccanismo per cui tendiamo a ricoprire il ruolo di compagni di gioco dei nostri figli, lambiccandoci il cervello sul modo in cui possiamo farli divertire.
In ultima analisi credo che noi padri separati cerchiamo più dei padri normali l’approvazione dei nostri figli, e questo a parer mio (ma non sono uno psicologo) credo sia quanto di più deleterio un genitore possa fare per il figlio.
I bambini, anche se in tenerissima, età percepiscono questo nostro desiderio di approvazione e tentano di “allargarsi” sempre di più, con la conseguenza che non trovando dall’altra parte un Papà fermo, inizieranno a non percepirlo più come genitore, come il pater familias di un tempo, ma lo percepiranno come amico e nei più estremi dei casi come “subalterno”.

Non so se queste mie riflessioni trovino effettivamente riscontro anche in altre esperienze o siano frutto solo di ansie di un papà separato, ma in ogni caso ritengo necessario ricordare a me stesso, tutte le volte che vorrei essere piu’ “morbido” con mia figlia, che il ruolo del Padre è quello di porre dei limiti, anche se vorremmo come padri “affettivi” essere più elastici.
C’era una volta il pater familias e ora non c’è più, con quali ripercussioni sui nostri figli non sta a me giudicare.


Buona fortuna a tutti i Papà:-)

Avvocato Walter Buscema

Presidente Associazione Nessuno Tocchi Papà

 

1 thought on “Padri 3.0: La Paternità ai tempi della Separazione”

  1. Ciao, questo è un commento.
    Per cancellare un commento fai il login e visualizza i commenti di un articolo, a questo punto avrai la possibilità di modificarli o cancellarli.

    Per confrontarti con gli altri webmaster di AlterVista, chiedere un consiglio o risolvere un problema vai sul forum.

Comments are closed.